COPPA BERNOCCHI. Ci sarà anche Vincenzo Nibali

IMG_1576

Si è alzato il velo, ieri sera presso la sede della Piscina Comunale di Legnano, sulla 96a Coppa Bernocchi – 39° Gran Premio Banca Popolare di Milano.
A fare gli onori di casa è stato il presidente della Us Legnanese Roberto Damiani che ha aperto la serata citando una frase di Alfredo Martini – «Si può fare sport senza l’assillo della vittoria» – e leggendo una lettera scritta dallo stesso grande ct ai dirigenti della Legnanese: tutti in piedi ad applaudire, a fine lettura, per unirsi all’ultimo saluto che è stato tributato proprio ieri ad Alfredo.
Ospiti della presentazione, i “colleghi” Renzo Oldani organizzatore della Tre Valli Varesine e Romano Erba organizzatore della Coppa Agostoni, che con la Bernocchi compongono il Trittico Regione Lombardia, poi la giovane stella del ciclismo rosa Martina Alzini e l’ex professionista Giuseppe Calcaterra.
I saluti delle autorità intervenute hanno fatto da prologo alla presentazione della corsa che si svolgerà sul percorso che propone sette giri sul percorso della Valle Olona. La nuova collocazione in calendario – si correrà martedì 16 settembre – ha riportato la Bernocchi ed il Trittico alla tradizionale qualifica di premondiali e proprio a Legnano il ct azzurro Davide Cassani schiererà la sua prima selezione in vista dell’appuntamento iridato di Ponferrada.
Oltre alla nazionale italiana, al via ci sarà anche quella australiana e con loro una partecipazione davvero qualificata che gli organizzatori ufficializzeranno nei prossimi giorni. Già sicura la presenza al via di Vincenzo Nibali, re del Tour de France, che proprio dalla Bernocchi inizierà il labvoro di rifinitura in vista del mondiale e avrà l’occasione di essere applaudito dai tifosi dopo il suo straordinario triondo alla Grande Boucle.

 

IMG_1579 IMG_1578 IMG_1577