La Sportiva nelle scuole

Questa mattina la U.S. Legnanese 1913 ha organizzato un Tour di Legnano speciale. Quattro tappe per consegnare nelle mani degli studenti delle scuole medie l’attestato di partecipazione alla “Recycling Cup – Bernocchi Scuola”. Competizione ecologica che si è corsa il 16 settembre prima della “Bernocchi dei grandi”.

Gli ambasciatori della società rossonera, Pino Pagani e Valerio Moretti, hanno incontrato i giovani delle Franco Tosi, Bonvesin de la Riva, Dante Alighieri e via Parma. Quasi un passaggio di consegne visto che la Sportiva ha in mente di fondare una squadra giovanile che riporti il ciclismo sulle strade e tra i ragazzi…

“Questa iniziativa è stata promossa in comune accordo con l’Assessore alle attività educative, Chiara Bottalo – spiega il presidente della U.S. Legnanese, Roberto Damiani -. E’ un modo per coinvolgere i più giovani nel mondo del ciclismo, capace di dare segnali importanti come quello di unire sport ed educazione ecologica in una sola competizione.”

Particolarmente commossa, parlando agli studenti, è sembrata la preside delle Franco Tosi, Gabriella Lazzati: “Tra i ricordi del passato legnanese ne ho due in particolare legati al ciclismo: i racconti di mio padre e la fiumana di gente che si accalcava in viale Toselli per vedere l’arrivo della Bernocchi. Il ciclismo è fatica come gli sport veri. Invito, per questo, la Legnanese nelle nostra scuola per incontrare di nuovo i ragazzi.”

Al Tour ha partecipato anche l’Assessore alle Attività educative, Chiara Bottalo: “Sono contenta di vedere lo sport nelle scuole, ma ancor di più il tesoro di valori che il ciclismo può donare ai ragazzi!”

La manifestazione sarà riproposta il 14 settembre prima dell’avvio della 98.a Coppa sen. Antonio Bernocchi.

Una giornata intensa che sarà soltanto la prima di una lunga serie. La Sportiva sarà protagonista ancora inn febbraio con l’inaugurazione della nuova sede in via Quadrio e con una mostra sulla storia della società e della bicicletta Legnano, che riserverà molte sorprese.