Legnano sotto i riflettori della RAI

Sabato 9 luglio, le campionesse di 5 continenti si contenderanno l’8.a e penultima tappa del Giro Rosa e la 96.a Targa – Città di Legnano.
La giornata che l’Amministrazione Comunale di Legnano e l’U.S. Legnanese 1913 hanno dedicato alle donne partirà dalla sede della Metallurgica Legnanese di Rescaldina. La partenza del Giro Rosa sarà preceduto dalla manifestazione dedicata ai giovani corridori della nostra zona che si cimenteranno nel Giro d’Italia Bambini che inizierà alle 9.00.
La partenza delle professioniste, che sarà data dal titolare della Metallurgica Legnanese Siro Dalla Flora con la presenza del Sindaco di Rescaldina Michele Cattaneo, è in programma per le 12:15 mentre l’arrivo è previsto dopo le 14.00 davanti alla sede cittadina della Banca Popolare di Milano in Largo Franco Tosi, storico sponsor della Coppa Bernocchi, per un totale di 97,550 km. Proprio sulle strade della Classica rossonera vivrà la battaglia per la maglia rosa. Punti cruciali di questa “Bernocchi Rosa” saranno la salita del Cara Mamma, un GPM impegnativo e il circuito di 6 km all’interno della città. La tappa Rescaldina-Legnano, in prevalenza pianeggiante, sarà particolarmente adatta alle velociste in gara, questa sarà una garanzia in più dello spettacolo a cui assisteremo fino al traguardo.
Anche l’ottavo appuntamento del Giro Rosa sarà seguito dalla RAI in concomitanza con il Tour de France. Per questo motivo, la RAI ha raggiunto dati di ascolto notevoli con il 9% di share nella frazione del 5 luglio, con punte di circa un milione di telespettatori. Dunque, Legnano avrà i riflettori puntati addosso. Merito del ciclismo al femminile.