A LEGNANO SVENTOLA IL TRICOLORE, NIZZOLO PRIMO SUL PODIO

Nizolo arrivoLegnano, 14 settembre 2016 – Il tricolore sventola alla Coppa Bernocchi. Giacomo Nizzolo in maglia azzurra e di campione italiano, in una volata travolgente sul Viale Toselli, ha battuto Ruffoni Nicola e Simion Paolo della Bardiani csf.

“A 5 chilometri dal traguardo abbiamo preso in mano la situazione e devo ringraziare tutta la squadra, sopratutto Elia Viviani che si è messo a disposizione per la vittoria del gruppo  - commenta il corridore lombardo-. Non è stata una gara facile, ma ho dovuto gestire le energie, se fossi andato in fuga avrei perso tutte le forze per la volata finale.”

Con uno sguardo al futuro Roberto Damiani, presidente della U.S. Legnanese 1913, commenta: “La Coppa Bernocchi  è il fiore all’occhiello della Sportiva. Siamo già al lavoro per l’organizzazione del centenario della competizione. La vittoria di Nizzolo dà valore all’impegno di tutti gli organizzatori che hanno partecipato giorno e notte con la loro passione.”

 ”La 98esima edizione della competizione - ha sottolineato il Sindaco di Legnano, Alberto Centinaio - è un record, un risultato strepitoso della Legnanese, che quest’anno ha inaugurato la nuova sede di via Quadrio, organizzato l’arrivo di una tappa del Giro d’Italia femminile e promosso un’iniziativa importante come la “Pedalata per la Pace” da Auschwitz a Roma. Società come l’U.S. Legnanese  sono un orgoglio per  Legnano.”

Carolina Toia, consigliere regionale sempre vicina alla società rossonera spiega:Per Legnano, il trofeo è l’occasione di fare per un giorno un palcoscenico sportivo di rilevanza mondiale. Anche quest’anno Regione Lombardia ha scelto di patrocinare il “Trittico Lombardo”, contribuendo in maniera concreta al suo svolgimento”.

Questa 98esima edizione e 41° Gp BPM è stata all’altezza delle aspettative in vista dell’europeo di Plumelec e del mondiale di Doha.