Che squadra!

Mentre in via Quadrio i volontari lavorano come piccole api furibonde per ultimare gli ultimi preparativi, gli allievi rossoneri non smettono di impegnarsi in allenamento e in gara.

Volete sapere come è andata la trasferta del 19 settembre? Allora gustatevi questa nuova puntata di “Cronache dall’ammiraglia”… buona lettura!

Alle 7.15 un temporale annuncia la domenica mattina e, per noi, vuol dire che la gara sarà bagnata. Come oramai succede da qualche tempo, l’aria attorno ai seggiolini, è positiva e i ragazzi riescono subito a trovare la concentrazione giusta per affrontare la gara. Mantellina e via, sotto l’acqua a fare la prima parte di riscaldamento. Ore 8.50 briefing pre-gara… poche regole ma chiare: giochiamo all’attacco e, se non riusciamo a portare via la fuga buona ( difficile in un percorso così ), facciamo la volata con Lollo velocista.

9.30 partenza : subito ci mettiamo in mostra e da radiocorsa arrivano buone notizie, di quelle che tutti i DS vogliono sentire: “ tutta la Legnanese fa forcing per ricucire lo strappo con i fuggitivi” ( il primo brivido ). Di rimbalzo Lollo parte in fuga con un corridore che collabora e, per qualche km, riescono a mantenerli gruppo a debita distanza. Si deve incaricare una squadra al completo per ricucire i 25” di vantaggio. Al 5’ giro il secondo brivido: altra fuga con Gabriel ed altri 3 fuggitivi: si fanno 5km a velocità folle fin sotto allo striscione d’arrivo per il TV ma per un soffio non lo centriamo. Ad ogni giro tentiamo allunghi e dove non riusciamo ci incarichiamo di richiudere su tutti gli avversari. Le gambe girano e le velocità salgono inevitabilmente. Dopo 1h di corsa abbiamo percorso 50km… così fino al giro 9 quando Tommy e un avversario trovano il momento buono per provare un allungo e riescono a guadagnare fino a 35”… ma oramai l’arrivo in volata è segnato. Ai -1000m una 15ina di corridori viaggiano a 50km/h per non far partire nessuno… -500m Lollo segue … -250… -100….fuoriiiiiiiiii!!!!!!!! …… grandeeeee!!!!! Lollo 10’!!!! DA BRIVIDI!!!! Bravo!! Una volata così era da tempo che non si vedeva. Super soddisfazioni. Ora pensiamo già al Ghisallo dove venderemo cara la pelle!!!