Allievi nella top 5!

Grande giornata per le giovani leve dell’U.S. Legnanese 1913 al CAMPIONATO ITALIANO CRONOMETRO A SQUADRE. Ve lo raccontiamo con le “Cronache dall’Ammiraglia”, oggi davvero imperdibili!

9/10 Fiume Veneto

È la gara Regina per tutte le squadre italiane, di ogni categoria, dagli allievi agli open, donne e uomini, insomma, una gara così là si aspetta tutto l’anno e la di prepara al meglio delle proprie possibilità. Comincia il venerdì pomeriggio, il nostro weekend di gara. Ore 17 prima prova percorso; 18.6 km contro il tempo, stavolta in 4 , con in palio il titolo di campioni d’Italia. Noi ci arriviamo in silenzio, con il lavoro duro, con dedizione e metodo, con umiltà… tanta umiltà. La piacevole cena serve anche a ripassare tutto quello che ci siamo detti in queste settimane, pur sapendo che poi, sulle bici , quello che conta è pedalare e pedalare ancora. Si perché una cronometro a squadre è un’intensità di movimenti all’unisono, tempi precisi nei cambi, traiettorie perfette e spirito di squadra.

All’alba la sveglia. Ci si prepara in fretta, la tensione sale e sembra che tutto scorra talmente veloce quasi non ci sia tempo di fare tutto. 9:24 la partenza. Giusto il tempo di fare il riscaldamento e via… ci siamo; prova rapporti; pedana; conto alla rovescia …5 …4….3 …2…1…via….. Lollo-Lomba-Ferry e Tommy. Questo l’ordine del treno rossonero. Sembrano 4 corridori in uno soltanto. Stessa cadenza. Velocità sopra i 50km/h … Siamo in gara. Al primo intertempo abbiamo un buon vantaggio, ma è nella seconda parte che riusciamo a fare la differenza. Dopo 14km esatti , come da copione Lomba fa la locomotiva e si alza in piedi sui pedali portando tutto il quartetto oltre i 55km/h… 600m per poi abbandonare i tre e sperare che il suo lavoro non sia stato vano (immenso Lomba). Cosi è fino all’arrivo con cambi regolari, non scendiamo mai sotto i 50km/h e via, fin sotto lo striscione . Ci siamo… 500m, 200m… Volata… 24.03.67… Primi… Ora dobbiamo attendere tutti gli altri team che seguono (ndr 24).

Squadra dopo squadra il nostro tempo resiste e le emozioni ci fanno tremare… Siamo partiti certamente non favoriti, ma il nostro tempo è ancora da battere. Ai -7 team arriva il treno della Fiumicinese che ci batte per quasi 2”. Solo la Borgo Molino e la Bustese Olonia fanno meglio di noi. 4’ in classifica finale . Siamo nella top 5 d’Italia. Incredibile fino a qualche settimana fa. Il morale è altissimo e i ragazzi sono stati degli eroi. Grande Legnanese!!!