Allievi: arrivederci al 2022

Ultima domenica di gara per i nostri Allievi, con quel sapore dolce e amaro dell’ultimo giorno di scuola.

Ritroveremo alcuni di loro nella prossima stagione, altri proseguiranno la loro crescita affrontando nuove avventure ma, sempre e per sempre, i loro nomi saranno parte della storia ultracentenaria dell’U.S. Legnanese 1913. Un arrivederci, dunque, ma non prima di aver letto le Cronache dall’Ammiraglia di questa ultima domenica insieme. E chissà che nella prossima stagione non venga svelato a chi appartiene la penna che ci emoziona ogni domenica…

17/10 Biogli

È arrivata anche l’ultima domenica di corse: con questa di oggi, terminiamo una stagione agonistica per certi versi inaspettata e, a tratti, inimmaginabile: una stagione che, di certo, si farà ricordare e che ha gettato le fondamenta per il futuro. Abbiamo imparato tutti qualcosa in più. L’aria frizzante, profumata di olio canforato, mi fa ricordare che per qualcuno di loro è anche l’ultima gara in Rossonero, quella maglia che hanno indossato per 4 lunghi anni e che per loro è stata motivo d’orgoglio. La gara scelta è di quelle “spesse” con 3 ascese di circa 5km e, per 3 volte , una delle discese più tecniche di tutta la stagione.

Ma andiamo con ordine: presenti Gabriel, Ferry, Lollo, Tommy e Ricky. Tattica offensiva: proviamo a prendere i 2 gpm, scortiamo Tommy e Gabriel fino ai piedi della salita e poi ci penseranno loro. Fin dai primi km proviamo a far gara: Ferry trova accordo con un altro corridore e per quasi un giro rimane lì davanti a 25” sul gruppo. Solo l’azione della Fiumicinese riesce ad annullare il gap e, appena inizia la prima ascesa, Lollo, Tommy e Gabriel cercano di controllare il gruppo. Al termine del primo giro perdiamo Lollo, ma controlliamo dalla testa della corsa con Gabriel e Tommy.

La seconda ascesa è di quelle che ti spaccano le gambe. In 8 corridori compreso Tommy salgono i 5km di forza spaccando il gruppo in due tronconi. Gabriel nel gruppo inseguitore e Tommy sulla testa della gara. Secondo dopo secondo riescono ad avvantaggiarsi di quasi 1’ quando Tommy soffre e si stacca dalla testa. Rientra con Gabriel e prova a prendere fiato. Scorta Gabriel durante l’ultima salita e lo protegge dagli attacchi di tutti. Al -1km i due cercano le posizioni migliori quando e alla volata Gabriel, finalmente, c’entra il suo primo piazzamento nella categoria. 10’ in classifica finale grazie ancora all’ottimo lavoro di squadra. Gara difficile dove i molti ritiri dimostrano quanto sia suggestivo anche solo portarla a termine. Ringrazio tutti i ragazzi per la stagione trascorsa insieme e per gli insegnamenti condivisi. Arrivederci al 2022.