Cronache dall’Ammiraglia

CRONACA DALL’AMMIRAGLIA: Campionato Italiano Ciclocross

Il DS Dino D’Alessandro ci ha  abituato alle sue CRONACHE DALL’AMMIRAGLIA, che potrete leggere sulla pagina facebook ufficiale U.S. Young

L’ U.S. Legnanese 1913 si presenta con 4 corridori in 3 categorie; Paolo Favero e Ivan Colombo nella cat. Esordienti 2’ anno, Riccardo Colombo allievo 1’ anno e Gioele Ferrario allievo 2’ anno. 
I primi a schierarsi in griglia sono stati gli esordienti: Favero in prima fila (7), Colombo in terza (18). Già alla prima curva i due ragazzi Legnanese sono riusciti a mettersi nelle prime posizioni rispettivamente 4’ e 5’ ma, a metà del primo giro, Favero si è messo subito al comando e conducendo la gara con un discreto margine. Colombo segue l’azione del compagno di squadra. Solo una caduta nel punto più tecnico del percorso fa perdere a Favero la testa della corsa e ripartirà, purtroppo, solo in 10’ posizione. Colombo nel frattempo tiene testa al drappello di 3 fuggitivi. Favero riesce a ritrovare la concentrazione e rimonta posizione dopo posizione fino alla 2’ piazza, mentre Colombo con una volata magistrale riesce a spuntarla sul traguardo piazzandosi 3’.
Nella seconda gara di giornata Ivan Colombo, non certo al 100% , riesce comunque a mettersi in mostra quando al primo giro, sfruttando una partenza a razzo, si mette in 3’ posizione. Purtroppo la condizione non eccellente non gli ha permesso di mantenerla, ma ha lottato con i denti per portare a casa una gara durissima. 
Ferrario, ultimo alfiere rossonero di giornata, parte dalla 4’ fila col numero 45. Una caduta nel gruppo dopo la prima curva fa perdere il contatto con i primi 20, ma guidando bene nel circuito disegnato da Daniele Pontoni, riesce a mantenere buona parte degli avversari alle sue spalle. 


D’Alessandro ha sottolineato al tavolo di Via Quadrio, come “questo Campionato Italiano sia stato uno dei più competitivi in assoluto. Siamo arrivati con un lavoro intenso, ma metodico e abbiamo ottenuto degli ottimi risultati. Se prendo in considerazione tutta la stagione, che peraltro non è ancora finita, abbiamo raccolto moltissimo. Ivan Colombo Ivan è capo classifica nel trofeo Piemonte-Lombardia, Favero Campione Regionale, Casalino e Sartori leaders del campionato provinciale e tutti hanno accumulato molti punti nel ranking nazionale. Spero di poter raggiungere altri obiettivi. Ringrazio la società, il presidente Luca Roveda, il direttore tecnico Flavio Mocchetti, Gianni Dolce e Roberto Taverna per la fiducia e il sostegno che hanno sempre dimostrato.”