Marino Vigna: “A Legnano non si può mancare”

Il nome di Marino Vigna ci riporta subito alle Olimpiadi 1960, con la vittoria dell’oro olimpico nell’inseguimento a squadre ai giochi di Roma. Fu professionista dal 61 al 67 (anno in cui partecipò anche alla Coppa Bernocchi), vincendo una tappa al Giro d’Italia e una Milano-Torino.

Ospite alla Festa del Ciclismo Lombardo, ha dichiarato “A Legnano non si può mancare” e noi siamo onorati di averlo intervistato… e non poteva mancare un consiglio per i giovani ciclisti.